Le animazioni flash all'interno di un sito sono inutili e penalizzanti - Studio Nassisi Udine, cell. 347.4795351

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le animazioni flash all'interno di un sito sono inutili e penalizzanti

Siti Web
L'uso massivo di animazioni flash nei siti internet può essere inutile e penalizzanteE' ancor oggi molto diffusa la convinzione che un sito, per essere accattivamente, deve essere pieno di foto, video, animazioni, effetti speciali e quant'altro possa attirare l'attenzione del visitatore. La realtà è, invece, molto diversa.

Le animazioni flash, in particolare, non sono solo inutili, ma non piacciono nè ai motori di ricerca (che non riescono a leggerne il contenuto e, quindi, ad indicizzare correttamente il sito), nè al 99% degli utenti che il piu' delle volte sono costretti ad aspettare il caricamento dell'animazione di turno (quando non abbandonano immediatamente il sito), davanti a fastidiose barre di avanzamento o a scritte del tipo "caricamento in corso" o "loading in progress". Questo problema è particolarmente sentito dagli utenti che utilizzano connessioni internet lente ed è letteralmente esploso con la straordinaria diffusione di tablet e smartphone registrata negli ultimi anni.

Sapevi, infatti, che i dispositivi mobili semplicemtente NON supportano più flash? Apple è stata la prima a chiudere le porte a questa tecnologia, seguita dopo poco tempo anche da Google con il suo sistema operativo Android. Le motivazioni (che non intendo approfondire in questa sede) sono molteplici e legate, tra l'altro, anche al basso livello di sicurezza, dimostrato nel tempo, da questa tecnologia. I fautori del "flash a tutti i costi" che andavano tanto di moda fino a qualche tempo fa, se oggi vogliono rendere i loro siti "mobile friendly" sono, di fatto, costretti a riprogettarli interamente.

Ciò, ovviamente, non significa che bisogna rinunciare alle animazioni sui siti web. Queste devono essere create o riprogettate con un nuovo linguaggio di programmazione che sta prendendo sempre più piede e si presenta come la naturale evoluzione dell'HTML, ossia l'HTML5. Si tratta del linguaggio con cui realizzo i progetti per i miei Clienti.
Rispetto ad un'animazione flash, un'animazione progettata in HTML5 presenta numerosi vantaggi, tra cui:
  • non richiede plugin aggiuntivi poichè viene visualizzata direttamente nel browser;
  • viene supportata da tutti i moderni browser e dai dispositivi mobile, inclusi iPhone e iPad;
  • viene indicizzata correttamente dai motori di ricerca perchè riescono a leggerne i contenuti.

I siti che normalmente ottengono un buon posizionamento sui motori di ricerca fanno, in generale, un uso molto limitato e attento delle animazioni e di quelle in flash in particolare!

Un esempio su tutti... il sito di Google (www.google.com), probabilmente il piu' conosciuto e cliccato al mondo, non ha la benchè minima traccia di animazioni flash! Anche il notissimo sistema di pubblicità utilizzato da questo motore di ricerca (Google Adwords) utilizza annunci pubblicitari composti esclusivamente da testo. Ci sarà un motivo, no?

D'altra parte, quante volte ti è capitato di aprire la home page di un sito e veder partire una qualche animazione, magari anche ben fatta graficamente, ma senza alcun contenuto utile? Quante volte ti sei trovato davanti alla pagina introduttiva di un sito, con la scritta "caricamento in corso"? In questi casi, hai aspettato pazientemente che l'animazione si caricasse completamente o hai cliccato immediatamente sul pulsantino "salta introduzione" (o simili) che a volte l'autore del sito (per fortuna!) inserisce nella pagina?

Ragioniamo insieme per un momento su questo aspetto: perchè lo stesso autore del sito solitamente predispone già, all'interno della pagina contenente l'animazione, un pulsante per saltarne la visualizzazione? Perchè, evidentemente, è perfettamente consapevole del fatto che tale animazione o introduzione non serve a nulla e non aggiunge alcun contenuto "vero e di valore" al sito! Spesso, viene inserita solo perchè molti autori e/o Clienti sono convinti che un sito pieno di animazioni ed "effetti speciali vari" sia migliore di altri e, soprattutto, più attraente per il visitatore. Dal mio punto di vista... nulla di più sbagliato!

E che dire, infine, di quei siti che appena aperti mostrano un video pubblicitario a tutto schermo che copre tutti i contenuti sottostanti e che, di fatto, sei costretto a vedere fino alla fine poichè, solitamente, non c'è modo di interromperne la visualizzazione?

Personalmente, considero questa modalità di pubblicità (a dir poco aggressiva) una gravissima mancanza di rispetto nei confronti dell'utente che viene, di fatto, trattato alla stregua di un "bersaglio" da bombardare continuamente con messaggi pubblicitari di ogni tipo, decisamente invasivi e, soprattutto, non richiesti.

Chi realizza questo tipo di siti ritiene che siano alla moda ed accattivanti.
A parer mio, l'inserimento massivo di questo tipo di contenuti in un sito
è solo un ottimo sistema per perdere visitatori!

Approfondiamo ora come, secondo me, devono essere progettati i contenuti di un sito web.

Per qualsiasi ulteriore informazione contattami senza alcun impegno al 347.4795351 oppure clicca qui

 
Studio Nassisi - Copyright 2010-2020. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu